Rendicontazione sociale 2012-2019 (duplicata)

PERCHÉ UNA SERATA DI RENDICONTAZIONE?

Nel disegno legislativo nazionale dal 2000 gli Istituti scolastici sono equiparati, in un certo senso, ad aziende con un dirigente, un piano di progettazione, un sistema di valutazione/autovalutazione, un piano di miglioramento e infine la pubblicazione del bilancio annuale.

Anche in un Istituto scolastico sono presenti tutti questi elementi ma per noi il bilancio, o rendicontazione, diventa “sociale” e di più lungo respiro. Questo perché noi siamo una complessa, articolata impresa, siamo una ISTITUZIONE incastonata nei territori e attiva per i territori.

Anche noi produciamo beni ma sono immateriali: educazione, cultura, umanità, altruismo, gentilezza, lentezza, tenacia e resilienza. Questi “prodotti” che paiono “astratti” si concretizzano nel tessuto sociale e diventano tangibili nei nostri giovani preparati per dare il loro apporto alla società.

Ecco quindi il senso di questa serata: esporre gli esiti del nostro bilancio sociale che misura, con opportuni indicatori, le prestazioni delle scuole in termini di:

  • EFFICIENZA intesa come miglior utilizzo delle risorse;
  • EFFICACIA intesa come raggiungimento degli obiettivi;
  • EQUITÀ in quanto noi siamo costruttori del bene comune per le giovani generazioni.

 

La Dirigente Scolastica

Elisabetta Mangi

 

 

 

 La storia del nostro Istituto: noi siamo così!

 

 

 

RIFLESSIONI CONCLUSIVE 

La nostra serata è ormai conclusa, ma vi rubo qualche minuto ancora per un'ultima riflessione...

leggi tutto...

 

 

La Dirigente Scolastica

Elisabetta Mangi

 

Grazie a tutti!

(cliccare)

i